SICUREZZA ED ANALISI DEL RISCHIO (1 annualità)
Docente: Marco CARCASSI

Numero totale di ore in cui si sviluppano nuovi argomenti (L): 60
Numero totale di ore in cui si svolgono esemplificazioni ed esercitazioni di laboratorio (E): 40
Numero totale di ore: 100

Ulteriori attività sono: Progetto riguardante l'Analisi del Rischio su una attività industriale reale ed acquisizione si software specifico per l'esecuzione del progetto.

Programma di massima:

CONCETTO DI RISCHIO E SUOI ATTRIBUTI (Individuale, sociale, continuo, diffuso, naturale, volontario, et) e criteri di accettabilità del rischio attualmente in uso. (L. 6, E: 2)

METODI DI CALCOLO DI PROBABILITÀ DI ACCADIMENTO DI SEQUENZE INCIDENTALI (Affidabilità, disponibilità, manutenibilità, fattori umani, cause comuni di guasti, metodologie di analisi - liste di controllo, FMECA, HAZOP, albero dei guasti e degli eventi- con illustrazione di modelli e software) (L: 20, E: 20)

METODI DI CALCOLO DELLE CONSEGUENZE DELLE SEQUENZE INCIDENTALI (rilasci, incendi, esplosioni) e vulnerabilità dei soggetti esposti (L: 22, E: 18)

METODOLOGIE DI RIDUZIONE DEL RISCHIO (azioni evasive- contenimento, schermatura, evacuazione et.) (L. 4, E: 0)

LEGISLAZIONE EUROPEA ED ITALIANA SUL RISCHIO SIA DI ATTIVITÀ INDUSTRIALI CHE DI ALTRE ATTIVITÀ LAVORATIVE (direttiva Seveso e L. 175/88 e DPCM 89, Dl 626/94, e direttive armonizzanti su particolari rischi) (L. 6, E: 0)

TESTI di riferimento:

Modalità di svolgimento dell'esame: